Levigatrice rotorbitale: levigare le superfici ondulate? Adesso puoi!

Levigatrice rotorbitaleLa levigatrice rotorbitale si presta alla levigatura e lucidatura di diversi materiali, che più in là andremo a scoprire. Dal nome avrai già intuito come rotorbitale sia simile al termine orbitale. Quest’ultimo usato per descrivere un altro genere di levigatrice.
La levigatrice rotorbitale è come se fosse la versione 2.0 della levigatrice orbitale. Ora senza creare confusione tra questi due termini simili dal punto di vista grammaticale, ti spiegheremo la differenza tra le due macchine dal punto di vista pratico.

 

 

 

Differenza tra levigatrice orbitale e rotorbitale

Bene, andiamo subito al punto e diversifichiamo subito queste due levigatrici, in modo da non creare confusione. Allora, nel caso della levigatrice orbitale abbiamo il platorello (ovvero l’utensile su cui andremo a mettere la carta abrasiva) che ruotando sulla superficie scelta, asporta il materiale.
Nella levigatrice rotorbitale abbiamo lo stesso platorello, che però è in una posizione tale da permettere alla levigatrice di asportare maggiori quantità di materiale e di avere allo stesso tempo maggiore possibilità di rotazione, facendo cerchi ben più ampi e di levigare pure le superfici ondulate. Inoltre la levigatrice rotorbitale si presta ad un uso ancora più versatile rispetto alla levigatrice orbitale, visto che ha una vasta scelta di dischi per la lavorazione.

 

Levigatrice rotorbitale elettrica

La levigatrice rotorbitale elettrica ha una caratteristica abbastanza ovvia, ovvero quella di utilizzare l’elettricità per poter funzionare. Queste tipo di levigatrici si prestano più per i professionisti che devono continuamente usare il proprio attrezzo da lavoro e non possono certo aspettare che quest’ultima si ricarichi. Tuttavia questi modelli sono assolutamente comodi anche per gli amanti del fai da te.
Ci sono molti modelli per hobbisti che riescono a creare il giusto rapporto tra qualità e prezzo., come dimostrano queste offerte.

Tra i migliori modelli noi consigliamo Bosch Pex 400 AE.

 

Levigatrice rotorbitale pneumatica

Abbiamo parlato della levigatrice rotorbitale elettrica e allora non possiamo non parlare della levigatrice rotorbitale pneumatica o anche detta ad aria, che è sicuramente più indirizzata verso gli amanti del fai da te. I vantaggi sono che potrai lavorare senza alcun cavo che ti possa, anche solo per un attimo, dar fastidio e senza dover utilizzare la corrente di casa.
Bisogna però dire che è assolutamente meno performante della levigatrice elettrica e non si presta a lavori continuativi. Mentre con la levigatrice elettrica potrai lavorare tutte le ore che vuoi, con quella pneumatica no perché prima o poi l’aria finisce. Economicamente parliamo di prodotti economici e se sei interessato all’acquisto, qui puoi scoprire delle allettanti offerte.

 

Levigatrice rotorbitale a batteria

La levigatrice rotorbitale a batteria si differenzia dalla levigatrice ad aria solamente per un particolare, non ha bisogno di un compressore perché le basta una batteria per funzionare. Quindi avremo lo stesso svantaggio, meno performante rispetto alla levigatrice elettrica, e lo stesso vantaggio, più libertà. Se proprio dovessimo consigliarti tra una levigatrice rotorbitale pneumatica e una a batteria, meglio la seconda. Almeno non dovresti comprare alcun compressore in questo caso.

 

Levigatrice rotorbitale professionale

La levigatrice rotorbitale professionale, lo dice lo stesso nome, è perfetta per i professionisti, in quanto permette levigature sicuramente più precise, veloci e performanti. Questo è abbastanza ovvio, visto che parliamo di attrezzi che vengono usati per lavoro e non per il fai da te. Proprio perché sono usati per un uso professionale, il costo è superiore rispetto ad una semplice levigatrice orbitale ideale per un uso hobbistico. Quindi sconsigliamo l’acquisto di levigatrici professionali e di spendere quindi più del dovuto, a chi non deve levigare per una necessità puramente lavorativa.

 

Quali superfici posso rifinire con la levigatrice rotorbitale?

Adesso ti elencheremo alcuni degli utilizzi della levigatrice rotorbitale. Potrai scoprire così, come questa levigatrice sia versatile e come si presti a diversi materiali. Anche i più impensabili, te lo assicuriamo. Ma non perdiamo ulteriore tempo e passiamo ad elencarti alcune superfici su cui potrai levigare con la tua levigatrice rotorbitale.

Levigatrice rotorbitale per muri

Non riesci a raccapezzarti e a finire di levigare la parete di casa? No, non sbattere la testa sul muro se no poi ti tocca pure dare un tocco di stucco.
Stai usando della semplice carta vetrata e come attrezzo le tue sole mani?
Oddio, le mani sono parecchio utili e sono stati il primo vero attrezzo dell’uomo che ci è stato dotato fin dalla nascita, ma per quanto riguarda un lavoro di levigatura su un muro, beh forse meglio usare uno strumento ideato appositamente per questo. Crediamo proprio che sia arrivato il momento di acquistare una levigatrice rotorbitale per muri, così non solo risparmierai tempo, ma sopratutto salute. Pensa semplicemente al fatto che ti stancherai nettamente di meno. Stancarsi di meno porta pure ad essere più attivi per il resto della giornata e ad avere più tempo per te stesso o per gli altri. Meglio quindi prendere una levigatrice per muri rotorbitale che impiegare il doppio del tempo per levigare la parete di casa.

Levigatrice rotorbitale per legno

All’inizio abbiamo parlato della differenza tra levigatrice rotorbitale e orbitale, il tutto sta nel meccanismo di rotazione che permette di levigare facendo cerchi ben più ampi, quindi si adatta benissimo alle grandi superfici. Se questa ampia superficie è il tuo tavolo o il tuo parquet, stai pur tranquillo che una levigatrice per legno rotorbitale è proprio l’ideale ed è proprio ciò che stavi cercando.

Levigatrice rotorbitale per carrozzeria

Ne abbiamo parlato pure per la levigatrice orbitale e lo ripetiamo pure adesso. La levigatrice rotorbitale per carrozzeria è adatta solo per chi fa il carrozziere di professione, non certo per tutti. Se un inesperto pensa di potersi reinventare carrozziere in pochi minuti, si sbaglia e rischia seriamente di rendere la propria auto un pasticcio meccanico. Quindi se cercavi una levigatrice rotorbitale per la carrozzeria della tua auto, ma sei un inesperto del settore, ti consigliamo di lasciar perdere e di rivolgerti ad un professionista del mestiere.

 

Levigatrice rotorbitale: prezzi

Abbiamo visto alcune tipologie di levigatrici rotorbitali e anche l’utilizzo che ne potresti fare, quello che però non sai ancora è il prezzo. Quindi se sono più o meno economiche. Noi ti assicuriamo che il costo non è per nulla proibitivo, anzi, è adatto a tutte le tasche. Naturalmente con costo non proibitivo ci riferiamo alle sole levigatrici orbitali per uso hobbistico, non a quelle professionali che hanno sicuramente un costo superiore.

Dopo aver letto le differenze e gli usi, ti mostriamo le 3 migliori Levigatrici Rotorbitali in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo:

 
Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2017 8:29